Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

domenica 22 gennaio 2017

Corso di fumetto comico on line, per bambini e ragazzi

Segnaliamo in questo post un simpaticissimo corso di disegno, rivolto in modo specifico agli alunni della scuola primaria. 

Solo a mo' di accenno, ricordiamo quanto sia importante per i bambini l'espressione artistica, oltre alla manualità (sempre più sostituita dal "touch"), e quindi quanto l'arte del disegno possa essere importante per la crescita dei più piccoli e per la libera espressione di sé.

Il video corso di fumetto “corso di fumetto comico è stato realizzato da disegnatori esperti con anni di esperienza alla Walt Disney Italia ed è pensato per insegnare a disegnare divertendosi, partendo dalle basi.

La prima lezione è gratuita e l’intero corso di 30 lezioni per un totale di 10 ore si può acquistare al costo di 4,99€.

Il costo è irrisorio, ma vi è un'ulteriore motivo per acquistare il corso: per ogni corso venduto i realizzatori destinano € 2,50 a progetti di solidarietà per bambini bisognosi attraverso l'associazione no-profit APIBIMI.

Il corso è scaricabile dal sito www.drawyourcomics.com

mercoledì 18 gennaio 2017

"La Mappa della scuola che cambia": decine di buone pratiche da consultare gratuitamente. Da un'iniziativa "tuttaunalatrascuola"

La "Mappa della scuola che cambia" è una raccolta di buone pratiche, suddivise per regioni, pubblicata il 10 gennaio del 2017. Per tutti i dettagli di questa utile pubblicazione, dove gli insegnanti possono attingere a man bassa, rimandiamo alla presentazione che segue, estrapolata dal volume citato.

La raccolta delle segnalazioni delle esperienze educative all’avanguardia è stata possibile grazie ai questionari che avete compilato e che potete continuare a compilare e inviarci.

 Il volume "La mappa della scuola che cambia" può essere scaricato gratuitamente dal link in fondo al post: si verrà rimandati all'apposita pagina dell'editore Terra Nuova e lì occorrerà registrarsi necessariamente. 

Siamo convinti che questa risorsa possa essere un valido strumento per il lavoro di molti insegnanti.

----------------------

Presenze, voci, storie e soprattutto persone: c'è tutto questo dietro la mappa delle esperienze educative che in Italia stanno facendo e hanno fatto la differenza, mettendo il bambino al centro. L'idea di un censimento delle realtà italiane è venuto dal gruppo organizzatore di “Tutta un‟altra scuola”, la festa-convegno che ha visto la prima edizione il 13 settembre 2015 a Vaiano (Prato) e che punta a diventare appuntamento annuale di confronto, racconto e costruzione di relazioni e saperi (www.tuttaunaltrascuola.it).


Perché una mappa?
Perché orientarsi e sapere è necessario per poter scegliere. I genitori e gli operatori che hanno compreso i limiti di una situazione scolastica sempre più difficile e che vogliono costruire proposte e progetti più centrati sulle esigenze dei bambini e dei ragazzi devono poter avere la possibilità di conoscere cosa si muove intorno a loro. Poi potranno approfondire e giudicare in autonomia.

Com’è nata la mappa?
La mappa è stata costruita e viene costantemente aggiornata sulla base della compilazioni di un questionario che raccoglie dati e informazioni dai diretti interessati (cliccate QUI per il questionario online).
Naturalmente non ha pretese di scientificità, bensì ha come scopo quello di mettere a disposizione informazioni e indirizzi da poter contattare. Ciascuna famiglia e ciascun operatore potrà poi farsi una propria idea sulla validità delle esperienze raccontate e censite. Ogni realtà che ha compilato il questionario ha sottolineato o valorizzato un aspetto peculiare della propria storia e dei propri progetti; noi abbiamo raccolto le segnalazioni e ve le proponiamo senza tagli né aggiustamenti, così come nascono dal cuore e dalla voce di chi ce le ha raccontate. Ricordate che la mappa è in costante aggiornamento e che potete compilare il questionario se desiderate segnalare la realtà cui fate riferimento.
Dunque, buona lettura e buon utilizzo di uno strumento che auspichiamo favorisca lo scambio e la diffusione delle informazioni.

QUI trovate il questionario se volete segnalare l’esperienza educativa di cui fate parte. Ci aiuterete ad aggiornare e a rendere più completa la mappa.

venerdì 13 gennaio 2017

Raccolta di risorse multimediali per la didattica digitale e per la classe capovolta

Segnaliamo una pagina che raccoglie risorse digitali per realizzare attività didattiche con vari strumenti, particolarmente utili per la classe capovolta.

Di seguito elenchiamo gli ambiti rispetto a cui vengono segnalate, con l'intento di facilitarvi la ricerca:

- Creazione di un proprio sito web (8 risorse segnalate);
- Piattaforme e-learning (13 risorse segnalate);
- Archiviazione e condivisione di materiale (7 risorse segnalate );
- Archiviazione digitale di link (4 risorse segnalate);
- Presentazioni - storytelling - scrittura creativa (20 risorse segnalate);
- Cattura schermo - tutorial - video - video editing (7 risorse segnalate);
- Linee del tempo (4 risorse segnalate);
- Webquest (una risorsa segnalate);
- Infografiche - grafici (8 risorse segnalate);
- Pubblicazione di podcast (2 risorse segnalate);
- Creazione di eBook (2 risorse segnalate);
- Questionari e sondaggi (9 risorse segnalate);
- Creazione di fumetti, Gamification, Avatar e modelli 2D e 3D, fotoritocco, Varie (10 risorse segnalate);
- Mappe concettuali e mentali (7 risorse segnalate);
- Ricerca veloce sito (Codice QRcode) - (1 risorsa segnalata)
- Coding / programmazione (7 risorse segnalate);
- Apprendimento collaborativo (1 risorsa segnalata)

giovedì 12 gennaio 2017

Verifica sommativa: l'epica greco-latina

Verifica di 5 pagine in formato word da scaricare sull'epica greco-latina, per la scuola secondaria di II grado.

Di seguito riportiamo in breve i contenuti:

- Domande "a crocette" finalizzate alla verifica delle conoscenze sull'Iliade e l'Odissea;
- Quesito "vero-falso" su Iliade e Odissea;
- Finalità del poema dell'Iliade (domanda aperta);
- Domanda aperta sui poemi a cui si ispira Virgilio per la composizione dell'Eneide;
- Completare due tabelle e stabilire a quali episodi (tra quelli riportati nell’elenco alla fine dei testi) si riferiscono tre passi dell’Iliade e dell’Odissea;
- Domande a risposta aperta sul proemio dell'Odissea;
- Lettura di versi tratti da brani che riguardano l’amore di Didone e la partenza di Enea; a seguire domande a tema;
- Ultimo quesito: "Traccia un ritratto dell’eroe epico, facendo riferimento alle figure di eroi come Achille, Ettore, Ulisse, Enea, che hai incontrato nei poemi letti. Scegli le caratteristiche che ritieni più idonee all’idea che ti sei fatto di questo tipo di eroe."

mercoledì 11 gennaio 2017

Schede di italiano per la classe II (primaria), da scaricare.

Proponiamo tre gruppi di schede didattiche per la classe seconda della scuola primaria, relativamente all'italiano, da scaricare in fondo alla pagina.

Esercizi sull'alfabeto: due schede
Contenuti:
1.  Metti in ordine alfabetico le seguenti parole, poi nelle caselle sotto-stanti scrivi le iniziali delle immagini corrispondenti e scopri in quale mese dell’anno inizia la scuola.
2. Scrivi le definizioni nello schema e scopri la parola che contiene tut-te le vocali dell’alfabeto.
3. Metti in ordine alfabetico le seguenti parole con la stessa iniziale.
4. Assegna a ciascuno dei seguenti animali, un nome che abbia la sua stessa iniziale (es. Gatto - Gabriele).

GE - GI - GHE - GHI: due schede
Contenuti:
1. COMPLETA LE FRASI, AIUTANDOTI CON LE IMMAGINI.
2. COMPLETA LE FRASI, AIUTANDOTI CON LE IMMAGINI.
3. Scrivi le definizioni nello schema e scopri come si chiama l’uccello rapace simile al falco.
4. Osserva le immagini e scrivi a fianco cosa rappresentano.

CE - CI - CHE - CHI: due schede
Contenuti:
1. COMPLETA LE FRASI, AIUTANDOTI CON LE IMMAGINI.
2. COMPLETA LE FRASI, AIUTANDOTI CON LE IMMAGINI.
3. Scrivi le definizioni nello schema e scopri come si chiama il “nonno-pittore” dell’esercizio n.2.
4. Osserva le immagini e scrivi a fianco cosa rappresentano.

---------------------------------------

martedì 10 gennaio 2017

Al via le iscrizioni on line per l'A.S. 2017/2018: ecco come fare. C'è tempo fino al 6 febbraio

Di seguito riportiamo in modo schematico le informazioni che occorre conoscere per effettuare le iscrizioni on line per l'A.S. 2017/2018.

- Dalle ore 9,00 del 9 gennaio 2017 si può accedere alla registrazione sul sito "Iscrizioni on line" per ottenere le credenziali di accesso al servizio (vedi in basso per il link);

- Per le scuole dell'infanzia rimane in vigore la vecchia procedura con il cartaceo;

- Chi ha un'identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) può accedere al servizio a partire dal 16 gennaio con le credenziali del gestore che ha rilasciato l'identità;

- Dalle ore 8.00 del 6 gennaio alle ore 20.00 del 6 febbraio sono aperte le iscrizioni alle classi prime della scuola primaria e secondarie di I e II grado;

- Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le scuole paritarie; riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle regioni che hanno aderito alla procedura: Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia e Veneto.

- Le scuole, in caso di esubero, dovranno scegliere gli iscritti in base a criteri resi noti in via preliminare secondo quanto stabilito dal Consiglio di Istituto, fermo restando che essi dovranno rispondere a caratteristiche di ragionevolezza: non devono rispondere, ad esempio, a criteri di temporalità di presentazione della domanda, ma posso riferirsi alla distanza da casa degli alunni.


In fondo ad essa vi è la guida per gli utenti, con tutti i passaggi da fare 

lunedì 9 gennaio 2017

Italiano OK: schedari per la scuola primaria, per tutte e 5 le classi, da scaricare gratuitamente

Si tratta di 5 libri da scaricare gratuitamente, uno per ogni classe della scuola primaria. 
Specifichiamo fin da subito, però, che gli esercizi sono già svolti.

Il problema si risolve facilmente: si possono "sbianchettare" le pagine che interessano, fotocopiarle e somministrarle, oppure occorre scaricare appositi programmi (se ne trovano molti e gratuiti) attraverso cui cancellare totalmente gli esercizi svolti tramite pc.

Questi sono i volumi:

- OK ITA 1 (96 pagine);

- OK ITA 2 (112 pagine);

- OK ITA 3 (112 pagine);

- OK ITA 4 (112 pagine);

- OK ITA 5 (112 pagine).

I link sono tratti dalla pagina ISSUU di Elvira Ussia


---------------------------------------

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...