Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

giovedì 25 ottobre 2012

SPILLO - Strumento per la valutazione del rischio di DSA

SPILLO
Nato dall'intuizione e dall'attività di ricerca di Giacomo Stella, in 1 solo minutoSPILLO è in grado di valutare le capacità di lettura di un bambino e i rischi potenziali di dislessia. E' un prodotto congiunto di Anastasis GIUNTIScuola.
SPILLO, che è l'acronimo di Strumento Per l'Identificazione della Lentezza nella Lettura Orale, è uno strumento di valutazione per l'insegnante che, in un solo minuto, consente di rilevare due parametri considerati significativi nella capacità di lettura: la velocità e l'accuratezza. 

SPILLO è il risultato del lavoro scientifico pluriennale condotto da Giacomo Stella e dalla sua equipe ed è stato validato su un campione di 1500 bambini.

L' idea portante è stata quella di ridurre a sole cinque azioni la somministrazione delle prove di lettura garantendone l'affidabilità e l'attendibilità dei risultati predittivi per la dislessia.

Al bambino viene consegnato un cartoncino con un testo da leggere ad alta vocefino a quando l'insegnante darà un segnale di stop (dopo 60" dal segnale di inizio lettura).

Durante la prova, l'insegnante segue sul monitor del PC la lettura effettuata dal bambino, evidenziando e registrando gli errori di lettura e le autocorrezioni. 

L'insegnante clicca sull'ultima parola letta ed il programma riporta immediatamente il calcolo delle parole lette, la velocità di lettura espressa in sillabe al secondo ed il numero di errori e di autocorrezioni.

I risultati della prova di lettura sono indicati secondo 4 valutazioni, pesate secondo le diverse classi di età:
1. livello di lettura pienamente raggiunto
2. livello di lettura sufficiente
3. richiesta di attenzione
4. richiesta di intervento immediato

Se viene segnalata una richiesta di attenzione, può essere utile che l'insegnante, dopo aver fatto trascorrere almeno un mese, verifichi nuovamente con SPILLO il livello di abilità.

La guida all'uso contiene sia le indicazioni metodologiche su come procedere e su come predisporre il setting per il corretto uso di Spillo, che le indicazioni su cosa fare in base ai risultati rilevati e quali criteri considerare per impostare l'intervento di potenziamento lessicale.

SPILLO non è uno strumento diagnostico per la diagnosi di dislessia, ma uno strumento per valutare il rischio di un possibile Disturbo Specifico di Apprendimento.

SPILLO può essere somministrato dalla terza classe in avanti  in qualsiasi momento dell'anno scolastico, mentre nella prima classe la somministrazione va effettuata nel mese di maggio, nella seconda classe nel mese di febbraio.

SPILLO è contenuto in un pratico cofanetto ed è composto da:

• Guida all'uso per l'insegnante
• Testo della prova su cartoncino per la lettura ad Alta Voce
• Software su Chiavetta USB da 2 gb con:
• il numero di prove richieste per ogni classe (minimo 15 prove per classe, una per alunno)
• Video intervista a Giacomo Stella (guardala qui in anteprima)
• Video tutorial all'uso del prodotto (guardalo qui in anteprima) 


Il Kit Classe SPILLO è acquistabile al prezzo di soli 2 euro ad alunno.
L'acquisto minimo possibile è un kit per la valutazione di 15 alunni.

L'acquisto è possibile esclusivamente sulla pagina di SPILLO sul sito di GIUNTIScuola. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...