Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

lunedì 19 novembre 2012

La violenza nei media: le ripercussioni sugli utenti

Sul portale dell'ISRA - International for Research on Aggression - è possibile consultare un importantissimo studio sugli effetti nelle persone, e soprattutto in bambini e ragazzi, della continua esposizione alla violenza e all'aggressione propinata dai mass media.

Nel dicembre 2011, infatti, l'ISRA ha nominato un'apposita commissione con l'obiettivo di produrre un rapporto sulla violenza nei media, con l'intento di verificare se una continua esposizione mediatica alla violenza e a scene di aggressione possa avere effetti nocivi

Lo studio conferma che una continua presenza di scene di aggressività e di violenza proposte dai mezzi di comunicazione - in modo particolare la TV ed Internet - porta gli utenti a riprodurre con maggiore frequenza comportamenti violenti ed aggressivi. Il comportamento - di tipo verbale, relazionale o fisico - definito come tale corrisponde ad un atto finalizzato a produrre danno intenzionale ad altre persone. 

Questo studio apre dunque riflessioni di ampia portata, riconducibili ad esempio al tempo e alle modalità di fruizione dei mass-media, nonché alle valutazioni che i Garanti dei vari paesi fanno circa la nocività o meno di particolari films, animazioni o, in generali, prodotti cinematografici.

Attualmente i risultati dello studio sono stati pubblicati in un file PDF soltanto in lingua inglese; successivamente, però, il documento sarà tradotto anche in altre lingue.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...