Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

venerdì 21 giugno 2013

Appendice 1. Come memorizzare l'intero calendario in meno di un quarto d'ora.


Si può memorizzare un intero calendario ricordando perfettamente in che giorno cade questa o quella data

Certamente sì! E vi sarà molto utile non dover cercare in continuazione nel portafogli, oppure ispezionare le pareti della stanza in cui vi trovate, alla ricerca disperata del calendario... lo avrete già tutto in testa, ed è il luogo più sicuro. In più, dopo averlo memorizzato potrete lasciare a bocca aperta i vostri amici, parenti, insegnanti! 

"Ma come diavolo fai?", ti chiederanno increduli...a quel punto, se vorrete svelare il vostro segreto ... segnalate il sito "Studia Con Successo!".
Badate bene... stupirete tutti! 

In questo caso memorizzeremo il calendario dell'anno 2012. La stessa tecnica che andremo ad utilizzare
naturalmente vale per ogni anno. Quindi, se vorrete stupire il vostro uditorio, impiegando lo stesso sistema che vedremo ora e dedicandoci un po' del vostro tempo, potrete memorizzare il calendario degli ultimi 5, 10, 15 anni...

Con la nostra tecnica non andremo a memorizzare ogni singolo giorno del calendario, sarebbe da folli. Memorizzeremo piuttosto alcuni punti chiave e il resto lo ricaveremo con semplici addizioni.

Ora da' un'occhiata al CALENDARIO 2012: useremo questo perché ho il materiale già pronto. Naturalmente le regole valgono allo stesso modo per ogni tipo di calendario. Lo trovi nella figura che segue (da peppecau.it). 

Stai per memorizzarlo tutto.


Intanto dobbiamo individuare LE DATE, riportando il solo numero, in cui cadono le PRIME DOMENICHE di ogni mese.

Esse sono: 1 (gennaio); 5 (febbraio); 4 (marzo); 1 (aprile); 6 (maggio); 3 (giugno); 1 (luglio); 5 (agosto); 2 (settembre); 7 (ottobre); 4 (novembre), 2 (dicembre).

Puoi controllare tu stesso nel calendario in figura.

Ora dividiamole in 4 gruppi da 3 date, un gruppo sopra l'altro:

1 - 5 - 4
1 - 6 - 3
1 - 5 - 2
7 - 4 - 2

A questo punto, secondo le regole della conversione fonetica, che devi sapere o che avresti dovuto ripassare, trasformiamo i numeri in parole  

1 - 5 - 4 = Tagliare
1 - 6 - 3 = Docce ma
1 - 5 - 2 = Di legno 
7 - 4 - 2 = Carino

Di frasi, con le stesse combinazioni numeriche, se ne possono inventare diverse. Ho scritto naturalmente la prima che mi è venuta in mente. Tu puoi usare quella che più preferisci.
In questo caso non importa che abbia un senso o che sia formata da parole facilmente immaginabili: basta memorizzarla, anche nel modo tradizionale, e tenerla a mente: questa frase ti permetterà di memorizzare tutto il calendario dell'anno!!!

Naturalmente nessun numero può essere superiore a 7, perché vuol dire che abbiamo preso una delle domeniche successiva alla prima, ma non la prima.

Ricordala sia la frase che i numeri esattamente in colonna, così come li vedi; in questo modo ti sarà più facile memorizzare.

Facciamo finta che il mese che ci interessa sia settembre. Settembre è il nono mese dell'anno. Secondo la colonna che abbiamo predisposto, a settembre corrisponde il terzo numero della terza colonna. Tengo a mente la frase:

tagliare
docce ma
di legno
carino

Dunque, il terzo numero della terza colonna è il due, perché corrisponde al suono della consonante GN (che nello schema della conversione fonetica si associa al numero due).

Ora con semplici calcoli matematici è possibile capire in quale giorno cadono i "numeri" del mese di settembre. 

Sappiamo, infatti, il giorno della prima domenicagiorno due. Aggiungendo il numero 7 al numero 2 avremo le date delle altre domeniche: domenica 9 (7+2); domenica 16 (9 +7); domenica 24 (16 + 7) ... lunedì 1 ottobre!!! Settembre non ha il giorno 31!

Se ci chiedessero così che giorno è il 18 settembre del 2012 basta partire dalla domenica più vicina che abbiamo calcolato aggiungendo il 7 alla prima domenica e spostarci poi in avanti o indietro in base a come ci è più comodo:la domenica più vicina al 18 settembre è il 16 settembre, aggiungo due giorni, 17 e 18, e arrivo a ... martedì 18 settembre!!!

Facile no?

N.B. Perché la tecnica riesca è importate sapere se l'anno è bisestile - quanti giorni ha cioè il mese di febbraio - e ricordare quanti giorni ha ogni singolo mese. Ad esempio con la filastrocca "trenta giorni ha novembre, con aprile, giugno e settembre, di 28 (o 29) ce n'è uno e tutti gli altri ne hanno 31!!!"
Copyrights 2013 - Guamodì Scuola

E' vietata la riproduzione, anche parziale, delle informazioni qui contenute.
 Le violazioni saranno perseguite a norma di legge.
 E' consentita la sola segnalazione tramite link.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...