Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

lunedì 10 giugno 2013

Tecniche di memoria: lezione introduttiva


Parlando di tecniche di memoria non ci riferiamo a pratiche di nicchia riservate a pochi prescelti, né esse hanno a che fare con attività stregonesche dietro cui sono nascosti chissà quali segreti o pratiche esoteriche. Esistono persone che mostrano una memoria prodigiosa, ma non perché abbiano capacità fuori dal comune; piuttosto perché hanno applicato delle tecniche - alcune piuttosto semplici -  e si sono via via esercitati fino a padroneggiarle

Apprendere le tecniche di memoria è come apprendere una qualsiasi altra abilità: all'inizio si procederà lentamente, a piccoli passi; successivamente le abilità si consolidano e tutto diventa più fluido e naturale. Chi non ricorda le prime volte che si è messo alla guida? Si faceva caso ad ogni piccola cosa: dalla pressione sui pedali, alla distanza dagli ostacoli, alla posizione delle marce etc. etc. ... dopo un po' di pratica, però, riusciamo a guidare parlando, cantando, senza più pensare a quello che facciamo. 
L'esempio sta a significare che con le tecniche di memoria funziona allo stesso modo: impegno, voglia e abitudine all'utilizzo: la padronanza verrà da sé.


Personaggi celebri del passato, come ad esempio Cicerone o Pico Della Mirandola,
pur essendo persone straordinarie che hanno lasciato la loro impronta nella storia, sono famose anche per ever avuto una memoria prodigiosa. Pico Della Mirandola riusciva a ricordare una quantità incredibile di informazini e nozioni; Cicerone era in grado di pronunciare orazioni lunghissime - le actiones - per ore intere senza perdere mai il filo del suo discorso e senza mai dimenticare nessuna informazione. 
Come facevano? Con delle tecniche specifiche (Cicerone, ad esempio, utilizzava la tecnica dei loci) che noi conosciamo perché ci sono state tramandate da alcuni testi e su cui si esercitavano fino a padroneggiarle. Nulla di extraterrestre, dunque, ma tecnica ed esercizio!  

Qualsiasi corso o manuale che affronta il tema delle tecniche di memoria inizierà con una trattazione più o meno ampia sull'anatomia del cervello e sul suo funzionamento (ippocampo, sinapsi, bla bla bla); sono tutte informazioni interessantissime ma non è questa la sede in cui se ne parlerà. A noi interessa andare subito al sodo, iniziare a vedere subito, nella pratica, le applicazioni delle mnemotecniche (altro nome per indicare le tecnche di memoria), dalle più semplici alle più complesse.

Qualche altra premessa importante

- Parlando di tecniche di memoria si affronteranno argomenti - passo dopo passo - tra loro propedeutici: vale a dire che per passare all'argomento successivo è necessario aver capito il precedente, altrimenti il nuovo "gradino" risulterà più ostico e complesso.

- Utilizzare le tecniche di memoria permette di ricordare molte più cose in molto meno tempo; questo non significa che dalla pratica della memorizzazione si debba eliminare la fase della ripetizione - più volte - dell'argomento da apprendere. Piuttosto il meccanismo della ripetizione sarà molto più rapido perché più rapido sarà il processo di memorizzazione.

- Perché un qualsiasi apprendimento sia efficace - dagli argomenti di studio fino all'aquisizione delle stesse tecniche di memoria - è necessario un ingrediente indispensabile: LA MOTIVAZIONE. Senza la motivazione - cioè senza la spinta che ci porta ad apprendere canalizzando energie per uno scopo specifico - gli apprendimenti saranno scadenti e inefficaci. Dunque, prima di iniziare un qualsiasi percorso è importantissimo scoprire - o riscoprire - la motivazione dentro di sé.
La sezione "Motivazione" di questo sito si arricchirà sempre più: inizia con il porti questa domanda a mente: "Voglio imparare questo, quest'altro e quest'altro ancora: perché? Perché è importante per me raggiungere questo risultato? Cosa ci "guadagnerò"?"

Nel prossimo post sull'argomento inizieremo a scendere più nel dettaglio con qualcosa - finalmente - di pratico! :)
E' vietata la riproduzione, anche parziale, delle informazioni qui contenute. 
Le violazioni saranno perseguite a norma di legge.
 E' consentita la sola segnalazione tramite link.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...