Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

domenica 15 febbraio 2015

Aldo Moro scriveva: "Se ci fosse luce sarebbe bellissimo", l'ultima lettera alla moglie - Educare Narrando

Riporto in questo post l'ultima lettera che Aldo Moro scrisse alla moglie Noretta, poco prima di essere ucciso dalle Brigate Rosse. Il noto politico italiano, dopo il rapimento, sentiva ormai la sua fine prossima.

Questa lettera, seppur brevissima, è lo specchio di un animo buono, saggio ed estremamente amorevole. Nelle sue parole c'è una lucidità non disperata, una consapevolezza piena di coraggio e determinazione.
Vale davvero la pena leggerla e, nel caso, discuterne.

L'ultima lettera di Aldo Moro alla moglie Noretta: 

"Mia dolcissima Noretta, credo di essere giunto all'estremo delle mie possibilità e di essere sul punto di chiudere questa mia esperienza umana. Ho tentato di tutto. Credo di tornare a voi in un'altra forma. Ci rivedremo. Ci ritroveremo. Ci riameremo. A Te devo dire grazie, infinite grazie, per tutto l' amore che mi hai dato. Ricordati che sei stata la cosa più importante della mia vita. Bacia e carezza per me tutti, volto per volto, occhi per occhi, capelli per capelli. A ciascuno la mia immensa tenerezza che passa per le tue mani. Sii forte, mia dolcissima, in questa prova assurda e incomprensibile. Vorrei capire, con i miei piccoli occhi mortali, come ci si vedrà dopo. Se ci fosse luce, sarebbe bellissimo". 

-----------------

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...