Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

mercoledì 11 marzo 2015

Si dice "sarebbe dovuto essere" o "avrebbe dovuto essere"? - Italiano Senza Errori

Anche questo è un dubbio che spesso ci lascia a pensare. Si scrive "Avrebbe dovuto essere" oppure "Sarebbe dovuto essere"? E ancora: "Sarei dovuto andare" o "Avrei dovuto andare"?

In tutti questi casi si tratta dell'uso dei verbi ausiliari - ESSERE e AVERE - insieme ai verbi servili, i più famosi dei qual sono DOVERE, POTERE, VOLERE.

Ebbene, la questione è meno complicata di quanto possa apparire in un primo momento. 
Nei casi in cui si usa un verbo servile occorre usare l'ausiliare proprio dl verbo all'infinito.
Detto così sembra un po' complicato, lo so, ma alcuni esempi chiariranno tutto rapidamente:

Prendiamo il verbo ANDARE.

Ovviamente diremo SONO ANDATO (certo non "ho andato", anche se qualche volta mi è capitato di sentirlo). Presto detto: quando inseriamo il verbo servile, l'uso dell'ausiliare non cambia. 
Diremo infatti:

SONO DOVUTO ANDARE

SONO POTUTO ANDARE

SONO VOLUTO ANDARE

In rosso trovate i verbi servili di cui sopra.

Quando invece c'è di mezzo il verbo essere, la questione cambia. Diciamo solitamente, quando non inseriamo di verbi servili a complicarci la vita, frasi del tipo:

Sarebbe stato rilevante quell'intervento

Quando invece inseriamo il verbo servile occorre usare l'ausiliare avere.

Quindi:

Avrebbe potuto essere rilevante quell'intervento


Quando il servile si unisce al verbo ESSERE occorre usare l'ausiliare AVERE

Immaginiamo quindi che due verbi essere accostati l'uno all'altro ... finiscono per litigare e occorre quindi usare il verbo avere in modo che non vi sia nessun litigio (Questa è un tipo di storiella che aiuta a tenere a mente una regola. Sono utili anche in contesti didattici: gli alunni non le dimenticano).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...