Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

domenica 30 agosto 2015

Disegni da colorare per bambini

Disegni da colorare per bambini
Di Alessando Battan
Il lavoro per produrre nuovi disegni indirizzati ai più piccoli prosegue con nuove proposte e progetti. Attualmente la sezione dei disegni da stampare e colorare presenta nel menù a tendina un aggiunta di 50 nuovi disegni delle 4 stagioni per scuola e bambini, che si propone di insegnare le stagioni dell’anno attraverso una serie di immagini e disegni da colorare per bambini che ne raffigura i vari cambiamenti stagionali, per distinguere l’ambiente e il clima che raccontano una determinata stagione dell’anno, caratterizzata da eventi atmosferici differenti. Lo scopo di realizzare questi disegni è per consentire alla scuola di utilizzare materiale gratuito da proporre ai bambini della primaria e materna, costruendo cosi un nuovo programma scolastico, prefissando obiettivi da raggiungere che contribuiranno a facilitare e dare valido supporto agli insegnanti.
I disegni da colorare per bambini sono realizzati prevalentemente con un segno di contorno nero grosso per definirne meglio il tratto e la forma, che servono ai bambini per creare delle aree interne ben definite, cosi che possano colorare con i pennarelli cercando di seguirne più precisamente le forme senza uscire dai contorni, imparando a controllare i propri movimenti manuali, questi dettagli ritengo siano davvero un ottimo sistema di apprendimento che a livello didattico non possono mancare.
disegni da colorare per bambiniLa forma di un oggetto o di un animale si imparano più facilmente quando un bambino ha possibilità di colorare un immagine ben definita, se questi particolari non sono messi a punto dall’illustratore che ha il compito di progettarle con un certo criterio, c’è il rischio di fare un pessimo lavoro, che non soddisfa le necessità di cui i bambini hanno bisogno da un punto di vista tecnico. Naturalmente queste valutazioni sono fatte da me in base alle mie esperienze professionali e attraverso un riscontro verificato nella scuola materna e primaria, dove i bambini danno spesso un saggio della loro abilità nella fase della colorazione di questi disegni, in particolare in età prescolare.
Presentare una serie di disegni in bianco e nero oppure di immagini colorate gia pronte, dove in tal caso i bambini si approcciano in altra maniera sfruttando i giochi oppure animali da colorare, da ritagliare e poi incollare sui libri di scuola, rappresenta un buon metodo di insegnamento, per approcciare i bambini alle attività manuali essenziali al loro sviluppo cognitivo.

Se per esempio si desidera parlare ai bambini attraverso il colore (elemento indispensabile per rendere un illustrazione potente nella comunicazione) l’artista come primo passo, dovrà procedere con lo studio della composizione del colore piatto, per provare e distribuire nell’immagine svariate tinte, cercando di individuare le migliori soluzioni per dare brillantezza laddove ci sta bene, e rendere il disegno pulito di facile comprensione, in quanto ci stiamo riferendo ad una fascia di età molto bassa.
In ogni caso, ritornando ai disegni da stampare e colorare, la pulizia del contorno e dell’immagine li ritengo fondamentali, per i motivi che ho gia spiegato, oltre a questi dettagli grafici, l’immagine deve saper attrarre e incuriosire, perché in questo modo i bambini ne trarranno dei benefici, quindi in conclusione, i disegni non dovrebbero mai apparire poco curati o poco interessanti, altrimenti i bambini che sono primi fruitori, si stancheranno dopo due minuti tralasciando e passando ad altri giochi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...